IL GIBBO


      Associazione di volontariato - Gubbio c/o Santa Maria al Corso
San Paolo Per ricevere settimanalmente le lettere e la traccia al Vangelo domenicale inserisci il tuo indirizzo e_mail nell'apposito spazio e clicca su "Iscriviti".



«Tra ‘ due liti d’Italia surgon sassi,

e non molto distanti a la tua patria,

tanto che ‘ troni assai suonan più bassi,

e fanno un gibbo che si chiama Catria,

di sotto al quale è consecrato un ermo,

che suole esser disposto a sola latria».




Il GIBBO con cui Dante individua l’eremo di Fonte Avellana

e ne canta la grande spiritualità, è anche il simbolo del peso

che gli emarginati, gli svantaggiati, i diversi, portano

quotidianamente sulle proprie spalle.



CONTATORE