HOME

CHI SIAMO

LECTIO DIVINA

INIZIATIVE

LINKS

NEWS/VARIE

BACHECA

BLOG

VAI AL TEMA DEL MESE


Come è maturata l'iniziativa

Un gruppo di persone ha preso a ritrovarsi il sabato alle 15 nella Chiesa di S. Maria al Corso, a Gubbio. Un dirigente in pensione. Una professoressa in pensione. Un alimentarista. Un funzionario delle Poste. Un paio di insegnanti elementari. Una nonna a tempo pieno. Un prete a mezzo servizio. Chi altro? Leggiamo e commentiamo uno schemino sul Vangelo del giorno dopo. Un’ora.
Alle 16 è tutto finito. O forse tutto comincia. Ogni settimana proporremo in anticipo, su questo sito, la traccia che utilizziamo in quell’ora in cui ci ritroviamo. Aspettiamo le considerazioni di chi avrà la bontà di leggerla.

  • il riferimento alla Parola di Dio, letta in maniera laica in positivo, teologica e antropologica, critica e propositiva, ad opera congiuntamente di credenti (che l’assumono come testo normativo di vita) e di non credenti (che identificano in essa un testo di straordinario valore culturale), assumendo come fontale quanto in questo campo va producendo il Monastero di S. Croce in Fonte Avellana (PS), presso il quale i Soci si raduneranno almeno due volte l’anno, il lunedì di Pasqua ed un giono della prima settimana di Settembre.



  • il riferimento ai poveri, così come l’annunciò profeticamente Papa Giovanni ad un mese dall’apertura del Concilio Ecumenico Vaticano II, nel Radiomessaggio irradiato nell’etere nel settembre del 1962: “Da oggi in avanti la Chiesa sarà la Chiesa di tutti e soprattutto la Chiesa dei poveri”, assumendo come riferimento fontale il magistero che nella Chiesa e in ogni società adulta spetta agli ultimi della scala sociale. Ciò nella traduzione che di questa istanza danno le varie Comunità di Capodarco e altre realtà di superamento del’emarginazione che si informano, al principio del primato assoluto della persona.




Siamo pochi

Una volta non s’è potuta tener la “lectio” perché eravamo solo in due. Più tardi ci siamo ricordati che ci è stato detto che “Quando due o tre saranno riuniti nel mio nome …”: evidentemente due è il numero minimo ammissibile. La prossima volta ne dovremo tener conto.
Diversi tra noi hanno frequentato la “lectio divina” che si tiene ogni settimana a Fonte Avellana, 30 km. da Gubbio; diversi tra noi amano quella piccola ma vivissima Comunità Monastica. Abbiamo capito insieme che la Bibbia non va usata come libro di citazioni, ma va presa in mano ogni giorno, umilmente. Chiedendo luce.



HOME | Chi siamo | Lectio Divina | Iniziative | Links| News/Varie |


CONTATORE